STORIA

UNA STORIA DI FAMIGLIA CHE SI PROIETTA NEL FUTURO

Dal 1889 questo tratto di costa vicana attira l’attenzione dei turisti e degli amanti del mare e del benessere, grazie alla sua natura incontaminata e alle sue sorgenti termali.

scrajo-mare-storia-02

Dagli anni della Belle époque, quando Pietro Scala decide di acquistare questo tratto di terra fatto di rocce scoscese e sorgenti sulfuree naturali, fino ai giorni nostri, dove l’aspetto legato al mare e alle attività balneari ha assunto un peso preponderante, lo Scrajo è un punto di riferimento per cittadini vicani e turisti.

scrajo-mare-storia-01
scrajo-mare-storia-04

I primi ad arrivare alla spiaggia dello Scrajo per i bagni di mare e di sole furono gli esponenti della borghesia napoletana. Oggi la Penisola Sorrentino e In generale tutto il Golfo di Napoli attirano visitatori da ogni parte del mondo, tutti incantati dallo scenario naturale che il nostro Mar Mediterraneo regala loro.

scrajo-mare-storia-03
scrajo-mare-storia-05

LA PISCINA SULFUREA È UNA DELLE ATTRATTIVE PRINCIPALI CHE HA RESO CELEBRE LO SCRAJO.

scrajo-mare-storia-07
scrajo-mare-storia-06

LA QUINTA GENERAZIONE PORTA AVANTI IL SOGNO DI CONIUGARE MARE E CUCINA DEL TERRITORIO.

scrajo-mare-storia-08